Scacciata catanese con broccoli biologici

1 ora e 50 minuti
6

PREPARAZIONE

– La scacciata con i broccoli è un piatto unico tipico della gastronomia catanese. Una vera eccellenza siciliana. Come da tradizione è portato a tavola durante i festeggiamenti di Natale e Capodanno. Dal sapore deciso, è comunque molto appetibile anche negli altri periodi dell’anno.

Iniziare la preparazione della scacciata. Preparare il pane in pasta. Sciogliere il lievito madre in acqua calda. Porre la farina sulla spianatoia, formare una montagnetta, realizzare un foro centrale, versare all’interno la miscela di acqua e lievito madre. Impastare lentamente, aggiungendo poco alla volta la restante acqua. Successivamente aggiungere il sale, evitando il contatto diretto col lievito per non inibire la lievitazione. Continuare ad impastare per circa 15 minuti fino ad ottenere una pasta omogenea, elastica e asciutta, che non lasci residui sulle mani. Per chi lo desidera è possibile utilizzare la macchina del pane. Formare una palla, incidere sulla parte superiore un croce, lasciare riposare in una ciotola coperta in ambiente tiepido, attendere circa due ore per utilizzarla.

Procedere alla realizzazione del ripieno. Pulire i broccoli privandoli delle parti più legnose e delle foglie, sciacquare con acqua fredda, cuocere a vapore per mantenere intatte le sostanze nutritive. Una volta cotti, fare raffreddare, e tagliare a pezzetti. Pelare le patate, lavare e tagliare a fettine molto sottili. Denocciolare le olive nere, tagliare a pezzetti anche i pomodorini secchi e le acciughe.

Appena tutti gli ingredienti sono pronti, procedere con la preparazione della scacciata.  Dividere il pane in pasta in due, una parte leggermente più grande dell’altra. Col mattarello stendere sulla spianatoia la parte più piccola, ricavando un forma rettangolare con uno spessore di 3-4 mm. Porre la carta forno appena oleata in una teglia, appoggiare la metà più piccola sul fondo, versare gli ingredienti precedentemente preparati, aggiungere poco sale e pepe, ricoprire con il formaggio pecorino primo sale. Lasciare poco meno di 2 cm di bordo senza farcitura. Coprire con la seconda metà dell’ impasto, schiacciando i bordi con le dita per chiudere la scacciata. Con una forchetta bucherellare appena la parte superiore della pasta, permettendo al vapore acqueo di fuoriuscire durante la cottura.

Riscaldare il forno a 200°, infornare per 40 minuti sul ripiano centrale. A fine cottura uscire dal forno la scacciata e lasciare raffreddare 15 minuti. La scacciata catanese con broccoli biologici è pronta da servire.

La qualità. La pasta di pane deve essere ben lievitata e le verdure devono essere fresche, asciutte, cotte a vapore possibilmente il giorno prima. Il ripieno deve essere asciutto, morbido e compatto e la pasta di color bronzo. La cottura con forno a legna ne esalta le caratteristiche.

 

 

Ingredienti

  • 1 Kg. di farina di semola rimacinata
  • 180 g. di lievito madre rinfrescato
  • 1 Kg. di broccoli biologici
  • 500 g. di patate biologiche
  • n. 3 cipolline lunghe fresche biologiche
  • n. 4 acciughe salate
  • 50 g. di olive nere
  • 300 g. di pomodorini secchi biologici
  • 300 g. di formaggio pecorino primo sale
  • olio extravergine di oliva biologico qb
Acquista gli ingredienti

Condividi la ricetta

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le nostre novità

Cosa stai cercando?