Finocchi biologici in risotto arcobaleno

1 ora
4 persone

PREPARAZIONE. I finocchi biologici in risotto arcobaleno raccontano l’incontro di bontà semplici degli ingredienti e dei loro aspetti salutistici. Un piatto nutriente, sano e leggero, colorato di sfumature e profumi di una natura generosa e attenta.

Pelare le carote, pulire le cipollette fesche, ottenere dai finocchi i bulbi. Tagliare tutte le verdure a pezzi di misura media, metterli in un frullatore e ricavare così pezzi più piccoli.

In una pentola bollire dell’acqua per la cottura del riso, salare appena. La scelta della varietà di riso incide sul tempo di preparazione, legato alla cottura più o meno lunga caratteristica di ciascuno. Per una maggiore resa visiva del piatto da portare in tavola è possibile utilizzare due varietà di riso, scuro e chiaro. Il cibo si assapora anche con gli occhi.

In una padella antiaderente aggiungere l’Olio Extra Vergine d’Oliva EVO Biologico, scaldare e aggiungere le verdure precedentemente passate al frullatore, la curcuma e il curry. Cuocere mescolando a fuoco vivace per 5 minuti, successivamente aggiungere 40 cl di acqua. Abbassare il fuoco e lasciare cuocere le verdure lentamente per altri 15 minuti. In altra padella rosolare appena l’erba cipollina finemente tritata.

A cottura ultimata, aggiungere il riso alle verdure, salare, pepare e guarnire con l’erba cipollina ottenuta. Servire in tavola.

 

 

Ingredienti

  • g. 400 di riso (integrale, rosso, nero a scelta)
  • n. 2 bulbi di finocchi biologici
  • n. 4 carote biologiche
  • n. due cipollette fresche biologiche
  • n. 2 cucchiai di olio extravergine di oliva EVO biologico
  • n. 1/2 cucchiaino di curcuma
  • n. 1/2 cucchiaino di curry
  • erba cipollina, sale e pepe q.b.

Condividi la ricetta

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le nostre novità

Cosa stai cercando?