ZUCCA BUTTERNUT BIOLOGICA

Famiglia: Cucurbitaceae.

    Origine e diffusione Le zucche si distinguono in Zucche da zucchini e Zucche da inverno. Questa varietà di zucca, cucurbita moschata, è diffusa nei paesi anglosassoni, specialmente negli USA e nel Sud Africa. Giunse in Italia nel secolo scorso.    


A partire da:  2,50

Peso 1 kg
Quantità

500 g., 750 g., 1 kg., 1,5 kg., 2 kg.

Svuota
Periodo orientativo di raccolta

Da settembre a ottobre.


Curiosità

Alla Zucca Butternut si attribuisce questa leggenda. A Stow, una cittadina del Massachusetts, un contadino di nome Charles A. Leggett, si trovò nella necessità di guadagnare di più cercò dato che il mais (coltura principale della zona) non aveva mercato. Decise, quindi, di coltivare delle zucche. Non contento delle varietà inizialmente coltivate, egli le incrociò fra di loro cercando di trovare una varietà che avesse, oltre un ottimo gusto, anche ottima trasportabilità ed elevata conservazione. Nella ricerca si suppone egli utilizzò una varietà di zucca, oggi rara, chiamata Canada Crookneck. Quest’ultima era un’antica varietà di zucca già citata nel 1824 nel noto libro di ricette più influente dell’epoca, “Virginia House-Wife” di Mary Randolph; la particolarità della zucca Canada Crookneck, era la possibilità di essere conservata per alcuni anni! Durante gli anni Trenta, del 1900, egli ottenne per caso una zucca che rappresentava un compromesso fra tutte le caratteristiche cercate, tanto che la portò alla stazione sperimentale di Waltham per avere un parere. Gli addetti della Stazione furono incantati dalle qualità di questa nuova zucca, e gli chiesero di dare un nome alla nuova varietà. Il contadino felicissimo, dopo averci pensato, esclamò: “Visto che è vellutata come il burro e dolce come una noce, la chiamerò ‘noce di burro’!” Caratteristica ereditata direttamente dalla zucca Canada Crookneck, è la possibilità di conservare inalterata la Zucca Butternut per moltissimi mesi, magari non alcuni anni, ma tutti i mesi invernali.


Note

Possiede molti antiossidanti e vitamine, come la vitamina A e quelle del gruppo B, poche calorie, fibra alimentare e fito-nutrienti. Inoltre, è ricca di flavonoidi, come il Beta-carotene e la luteina. I semi di Zucca Butternut sono una buona fonte di fibra alimentare e di acidi grassi monoinsaturi.

Prodotti correlati

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le nostre novità

Cosa stai cercando?