AGLIO SECCO BIOLOGICO

Famiglia: Liliaceae.

 

Origine e Diffusione
Le sue origini sono incerte. Esso era già utilizzato dai Sumeri e dagli antichi Egizi, i quali ci hanno lasciato la prima testimonianza scritta in un papiro che riporta un testo medico. Sono state trovate tracce anche in Siberia, India e Cina. Secondo un noto naturalista del 1700 la pianta è originaria della Sicilia, secondo altri studiosi il luogo d’origine è il deserto dei Kirghisi.


A partire da:  0,10

Peso 0.100 kg
Quantità

Chilogrammi, Grammi

Svuota
Periodo orientativo di raccolta

Tutto l’anno.


Curiosità

Per contrastare il problema dell’alito cattivo è utile assumere l’aglio con delle erbe aromatiche o qualche fetta di mela. Se lascia cattivo odore sulle mani si suggerisce di sfregare alcune gocce di limone o aceto, o del bicarbonato per eliminarlo. Il suo odore caratteristico è dato da numerosi composti organici di zolfo, tra cui l’allicina ed i suoi derivati.
L’aglio è inoltre molto usato a scopo terapeutico per le proprietà attribuitegli sia dalle tradizioni popolari che dagli innumeri studi effettuati dalla scienza moderna.


Note

Questa pianta è ricca di sostanze minerali e oligominerali, tra cui calcio, potassio, magnesio, folati, vitamina C, provitamina A, vitamine B1, B2, e PP. Possiede proprietà antiipertensive, antibatteriche, antisettiche, antiossidanti, digestive, depurative, antibiotiche.

Prodotti correlati

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le nostre novità

Cosa stai cercando?