Il nostro biologico

Coltiviamo valori

Uno dei valori fondamentali de “La Collina” oltre alla qualità, è il rispetto.
Rispetto nei confronti del nostro consumatore, nei confronti dei nostri collaboratori e soprattutto della terra dove coltiviamo.
Noi non aggrediamo, non forziamo, non velocizziamo la crescita dei nostri prodotti per stare al passo in questo mondo di coltivazioni intensive.
Noi sappiamo aspettare, noi rispettiamo i tempi, noi coltiviamo valori.
Per questo abbiamo deciso che il nostro sistema di produzione resti, nella sua struttura tradizionale, come quello del passato, ma con una marcia in più data dalla tecnologia e dalla ricerca.

 

Coltiviamo secondo natura

Le nostre tecniche di coltivazione adottate sono esclusivamente biologiche, aderendo perfettamente alle stringenti disposizioni del Regolamento CE 834/07 e 889/08 e loro successive modificazioni ed integrazioni, nonché a tutte le disposizioni nazionali e regionali relative alla sua applicazione.
Il nostro metodo di coltivazione si fonda sull’utilizzo di prodotti e processi presenti in natura, escludendo categoricamente l’utilizzo di prodotti chimici di sintesi.
Infatti per controllare le nostre piante dalle erbe infestanti usiamo paglia biologica e ci serviamo di piccoli attrezzi manuali per la loro rimozione.
Per la difesa dai parassiti utilizziamo insetti antagonisti, trappole e diversi deterrenti e repellenti naturali (ad esempio acustici) puntando così al più alto livello di prevenzione
Impieghiamo solo fertilizzanti o ammendanti di origine naturale o di origine biologica e preserviamo il nostro terreno con gli avvicendamenti colturali.
Ogni anno infatti le colture principali vengono alternate a colture appositamente create per arricchire il terreno inaridito e provato, attraverso la tecnica del “sovescio”. Esattamente si tratta di miscugli di leguminose e crucifere oppure di colture con leguminosa da granella (fava, pisello, fagiolini, cece). Con questa tecnica si apportano naturalmente al terreno azoto, macroelementi (fosforo e potassio), meso e microelementi (calcio, magnesio, ferro, zinco, manganese, ecc..).
Ma facciamo anche di più: al sovescio alterniamo periodicamente la letamazione che, prima di essere distribuito sul terreno viene compostato per un periodo di 6 – 8 mesi.
Facendo ciò si “rafforza il sistema immunitario” delle colture così che siano meno suscettibili alle avversità biotiche (insetti, acari e crittogame) e che non vengano adoperati fertilizzanti di origine animale.
Vengono utilizzati solo fertilizzanti registrati per l’uso in agricoltura biologica quali solfato di magnesio eptaidrato, estratti di alghe e lieviti, preparati microbiologici a base di micorrize e batteri della rizosfera.

 

 

Controlli? Si, grazie!

Non temiamo i più rigorosi controlli biologici.
Siamo onesti e trasparenti, dalle sementi, alle piantine, ai fertilizzanti, al prodotto finale.
E’ anche per questo che diamo la possibilità ai nostri clienti di venire a ritirare il prodotto, oltre che nei punti di consegna previsti, in azienda, perché chi vuole può toccare con mano e vedere con i propri occhi cosa c’è oltre la collina: rispetto e qualità.

 

Le certificazioni

Tutto ciò che coltiviamo e raccogliamo è soggetto alle certificazioni sul biologico attualmente in vigore e siamo costantemente aggiornati su eventuali variazioni cui dobbiamo sottostare per far si che il nostro prodotto risponda perfettamente agli standard biologici.


Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le nostre novità

Cosa stai cercando?